A Skin Too Few: un documentario su Nick Drake

Una delle figure artistiche più tragicamente romantiche nel mondo della musica folk.

Nick Drake è riuscito a incidere musica di affascinante e malinconica bellezza che rimangono, ad oggi, veri e propri capolavori della musica folk. 

Una mattina d’autunno del 1974, i suoi genitori non furono in grado di svegliarlo. Nick Drake morì silenziosamente, e fino ad oggi non è chiaro se la sua morte sia stata autodeterminata o involontaria. La sua mancanza di successo e il ritiro dalla musica terminarono con la sua scomparsa a 26 anni.

I tre dischi che lasciò al mondo furono scoperti solo due decenni dopo. Ora la sua musica è più popolare che mai e la possiamo ascoltare in grandi produzioni cinematografiche e spot televisivi.

“A Skin Too Few” è un documentario del 2002 diretto da Jeroen Berkvens, che tratta della vita, della morte, e della musica di Nick Drake.

Il titolo allude a una frase della sorella di Nick, Gabrielle, che ha spesso sostenuto come, secondo lei, suo fratello fosse nato con una “una pelle troppo sottile”.

Per favore accetta preferences, statistics, marketing cookies per guardare il video.
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!